Io, Tarsia Salvatore, attuale Presidente della società Hockey Amatori Vercelli, intendo rendere noto che non sono pervenute a tutt’oggi proposte di collaborazione o cessione della società al termine della scadenza da me indicata.
Questo conferma che il vociferare, che non si è mai affievolito nell’arco dell’intera stagione, anzi, che si è ulteriormente accentuato nell’ultimo periodo, sia stato tanto infondato, gratuito e a tratti ridicolo, quanto inutile ai fini di una soluzione concreta.
La società, pertanto, deciderà quale sarà la programmazione migliore per la stessa, visto che i primi di maggio la serie B è chiamata a disputare le finali per la promozione in A2 e la prima squadra resterà in A1. Programmazione che dovrà comunque interagire con il problema dell’impianto che resta ancora un punto di domanda. Per gli amanti del fantahockey e di ventilate partenze in altri lidi o cessioni di titoli, la società smentisce, come sempre, ogni ipotesi non fondata.
Detto questo, spero, che si possano definitivamente chiudere tutte le polemiche sterili.
Ringrazio per l’attenzione, porgendo un saluto a tutti gli amanti del nostro sport.

Tarsia Salvatore
Presidente Hockey Amatori Vercelli